#VOCIDIGIUSTIZIA

{"total_effects_actions":0,"total_draw_time":0,"layers_used":0,"effects_tried":0,"total_draw_actions":0,"total_editor_actions":{"border":0,"frame":0,"mask":0,"lensflare":0,"clipart":0,"text":0,"square_fit":0,"shape_mask":0,"callout":0},"effects_applied":0,"uid":"E05A5E29-D03E-4881-9FE7-E53D4BA5AAE9_1510679316220","sources":[],"photos_added":0,"total_effects_time":0,"tools_used":{"tilt_shift":0,"resize":0,"adjust":0,"curves":0,"motion":0,"perspective":0,"clone":0,"crop":0,"enhance":0,"selection":0,"free_crop":0,"flip_rotate":0,"shape_crop":0,"stretch":0},"width":2508,"source":"editor","origin":"collage","height":3343,"subsource":"done_button","total_editor_time":1,"brushes_used":0}

Cari amici, abbiamo deciso di sostenere la campagna #Vocidigiustizia per appoggiare la proposta di legge che vuole proteggere chi denuncia la corruzione sui posti di lavoro. La proposta di legge è proprio in questi giorni in discussione al Parlamento, per la sua approvazione. Proteggiamo le #Vocidigiustizia!

Grazie al lavoro che stanno svolgendo i ragazzi e le ragazze di Riparte il futuro e Transparency International Italia

 

PRIMA CHE FACCIA FREDDO

#PRIMACHEFACCIAFREDDO concerto per SAN GINESIO!

San Ginesio è un piccolo paese, della rete dei Borghi più belli d’Italia, in provincia di Macerata. Noi lo conosciamo bene, perché siamo stati ospiti con un concerto nel suo meraviglioso teatro, il Leopardi.

Lo scorso anno, come molti altri paesi delle Marche, è stato colpito profondamente dal terremoto. E come molti altri paesi sente la necessità di non piegarsi alla sciagura, di reagire e di chiedere sostegno.

Aderiamo così molto volentieri alla richiesta del suo assessore Simone Tardella di partecipare al concerto di solidarietà che si terrà DOMENICA 29 OTTOBRE 2017 , a un anno da quel terribile sisma che ha lasciato ferite visibile e meno visibili…

Il concerto si terrà in una tensostruttura di San Ginesio, con la collaborazione di associazioni e  ristoratori sanginesini e con tanti amici e artisti che in passato si sono esibiti nel Teatro Leopardi.

Sul palco
RADIODERVISH
IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI
Amaury CAMBUZAT (Ulan Bator)
Paolo BENVEGNU’
Andrea FRANCHI
THE NIRO
Killing CARTISANO
HIROSHI…
E altri che si stanno aggiungendo all’ultimo momento.

Gli artisti si passeranno il palco, dal primo pomeriggio fino a sera inoltrata. Ma la giornata del 29 ottobre, vivrà fin dal mattino con tanti ospiti tra cui la FANFARA DEI BERSAGLIERI “A.La Marmora” di Jesi, che sfilerà per il centro storico di San Ginesio ed aprirà il concerto del pomeriggio.

Accanto alla musica, ci saranno spazi per la degustazione e il bere, nella zona dell’ostello, simbolo della resistenza di San Ginesio, della sua accoglienza mai doma, della sua voglia di risorgere, sempre più forte.

Quindi, vi aspettiamo…#Primachefacciafreddo !

READING MUSICALE e TEATRALE

FUORI LA MAFIA DENTRO LA MUSICA

copertina reading

Spettacolo di musiche e letture tratte dal libro Terre di musica – viaggio tra i beni confiscati alla mafia” 

 

Terre di Musica,Viaggio tra i Beni Confiscati alla Mafia  è un progetto ideato da Salvatore De Siena, leader del Parto delle Nuvole Pesanti, e realizzato dalla band in giro per l’Italia con la collaborazione di Arci e Libera, per documentare l’esperienza dei beni confiscati, attraverso un viaggio da Corleone a Gioia Tauro, da Cerignola a Casal di Principe, fino a Roma, Bologna, Torino e Milano.

Di questo viaggio, oltre ad un cofanetto contenente libro e film, è stato realizzato un READING TEATRALE e MUSICALE: uno spettacolo con letture tratte dallo stesso libro, accompagnate da musiche del repertorio storico della band e del suo ultimo cd “Che aria tira”, definito dalla critica un album di musica civile.

Lo spettacolo, attraverso le pagine lette e le musiche proposte, ripercorre il viaggio nei campi dove ogni giorno eroi silenziosi lavorano e combattono per la legalità, tra distese di ulivi, filari di viti, piante di pomodori, ville di boss sventrate e ristrutturate, aziende, ristoranti e pizzerie, in bilico tra ripresa e fallimento. Racconta i volti dei soci delle cooperative sociali e le loro difficoltà quotidiane, fatte anche di intimidazioni e vandalismi. E poi gli incontri, le parole scambiate con i giovani, le donne e i “pazzi” , oltre che con la gente comune che da sempre vive nei luoghi di mafia.

Un reading  che restituisce, infine,  anche aneddoti, riflessioni dei musicisti del Parto e l’atmosfera dei concerti realizzati durante il viaggio.

Ma Terre di Musica è soprattutto un viaggio umano che permette di entrare nelle storie e nelle emozioni dei suoi personaggi attraverso la leggerezza di linguaggio ed ironia di stile della band calabro – bolognese. Un reading che aiuta a comprendere che i beni confiscati rappresentano non solo un valore simbolico ma anche un modello di sviluppo economico e sociale alternativo.

Per info e contatti:

comunicazione@partonuvolepesanti.com  – tel.335/6532092

ERO STRANIERO-L’UMANITA’ CHE FA BENE

ADERIAMO ALLA CAMPAGNA  Ero straniero – L’umanità che fa bene
Questa campagna ci piace assai.  E quindi abbiamo deciso di aderirvi.

E’ una campagna culturale che è anche una legge di iniziativa popolare, per dire si allo #iussoli, superare la legge Bossi-Fini e vincere la sfida dell’immigrazione, puntando su accoglienza, lavoro e inclusione. Ci sono decine di città in tutta Italia che accolgono banchetti per firmare la petizione per questa legge. Cercate quella più vicina a voi e sottoscrivetela!

erostraniero

SCORCI D’ESTATE

12/09/17

L’estate non finisce…noi continuiamo a farla durare. Il grigiore della prossima stagione che incombe noi lo allontaniamo con  la musica, la danza, i suoni e i colori dei live.

Se volete rimanere accesi anche voi…seguiteci!

Questi i prossimi appuntamenti, di cui a breve vi daremo maggiori dettagli.

17 settembre ROGGIANO GRAVINA (CS)
10° edizione festival del peperone
Corso Umberto I
ore 21.30

30 settembre BONIFATI (CS)
festa di piazza
ore 21.30

01 ottobre TAVERNA (CZ)
festa di piazza
ore 21.30

 

 

IMG_5798

 

IL SUCCESSO DI TORRE MELISSA

IN DIECIMILA AL CONCERTO DEL PARTO A TORRE MELISSA (KR)
Grazie al Comune di Melissa che col sindaco Gino Murgi e l’assessore al turismo e allo spettacolo Cataldo Maltese ha realizzato un grande evento, grazie ai ragazzi della Ottopiù Street Band che con la loro performance hanno impreziosito il concerto, a @Marco MarcoMix Pace che con il suo impianto audio/luci ha spettinato i capelli ha diverse migliaia di persone, grazie a tutti i ragazzi che con le loro danze hanno reso rovente la serata e a tutto il pubblico che è rimasto con noi fino alla fine.

A breve una bella galleria di immagini e video e la rassegna stampa.

LIVE A TORRE MELISSA (KR)

Concerto per Calici di Stelle e Artigian Gusto 2017

Torre Melissa (Kr) – 19 agosto

Piazzale delle Cantine Riunite

Ore 22.00

Sabato 19 agosto Il Parto delle Nuvole Pesanti , dopo diversi anni, torna nella provincia di Crotone con un concerto a Torre Melissa che chiuderà l’evento organizzato dal Comune di Melissa. Per l’occasione il virtuoso comune del crotonese mette insieme due manifestazioni: quella nazionale “Calici di stelle”, istituita dall’associazione “Terre del vino” alla quale il Comune di Melissa ha dato la sua adesione, e Artigian Gusto, giunto alla seconda edizione. Con la presenza di quaranta cantine della zona e decine di stand di prodotti tipici e di artigianato calabresi, l’evento s’impone alla grande attenzione per la sua capacità di promuovere la cultura del gusto e dei sapori che contraddistinguono il territorio e lo stanno facendo conoscere a livello nazionale ed europeo. 

Salvatore De Siena, cantante della band, a proposito di questa manifestazione, ha dichiarato: “Siamo contenti di ritornare a suonare a Torre Melissa perché pensiamo che sia una delle realtà culturali più importanti ed avanzate del crotonese e perché avremo l’occasione di omaggiare questo territorio con una versione speciale del nostro brano “Melissa”, scritto per ricordare l’eccidio dei contadini melissesi che negli anni ’40 del secolo scorso occuparono le terre per sottrarle ai latifondisti. La canzone sarà proprio il brano di apertura del concerto che faremo con la partecipazione straordinaria della giovane Ottopiù Street Band che sorprenderà il pubblico…”

La storica band calabro-bolognese, dopo avere partecipato a grandi eventi come il Primo Maggio di Roma, il Premio Tenco, il Festival Internazionale Sete Sois Sete Luas e il Carnevale Internazionale delle Culture di Berlino, e dopo avere suonato a New York, Bagdad, Londra, Berlino, Praga, Lisbona, Budapest, Siviglia, Fortaleza, e dopo il successo ottenuto con l’ultimo progetto “Terre di Musica – Viaggio tra i beni confiscati alla mafia” che li ha visti protagonisti anche di un film e di un libro presentati in tantissime scuole ed università italiane, torna con un nuovo concerto dove la tradizione musicale calabrese si fonde con quella mediterranea, dando vita ad un originale suono di world music. Ma il Parto dal vivo è soprattutto un’irresistibile crocevia di suoni e liriche dove musica, poesia, ironia e allegria miscelate a momenti teatrali e circensi, travolgono il pubblico in balli sfrenati che fanno dello spettacolo un’esperienza indimenticabile.

Sul palco saliranno Salvatore De Siena (voce, chitarra, tamburelli), Amerigo Sirianni (chitarra elettrica, mandolino, cori), Mimmo Crudo (basso, cori), Paolo Presta (fisarmonica), Domenico Ziparo (tastiera), Enzo Ziparo (chitarre battente e classica) e Alfonso Manfrida (batteria).

 

 

I PROSSIMI CONCERTI

IMG_5546

 

I prossimi due appuntamenti live saranno ancora in Calabria.

Il 13 agosto saremo a Gimigliano in provincia di Catanzaro per un concerto all’interno degli eventi dell’estate gimiglianese.

Il concerto sarà in piazza Aldo Moro a partire dalle 22.00

Il 19 agosto, invece, saremo a Torre Melissa (Kr) dove il nostro live sarà ospitato all’interno di una delle manifestazioni più importanti del territorio , Calici di Stelle e Artigian Gusto 2017. ma di questa daremo a breve maggiori dettagli.

Intanto segnate l’appuntamento: sabato 19 agosto, ore 21,30 – piazzale Cantine riunite.

MEMORIAL DELLE STELLE

L’11 agosto a Morano Calabro (Cs) per il Memorial delle stelle.

Una bella manifestazione dedicata alla sport e alla musica in uno dei borghi più belli d’Italia.

il “Memorial delle Stelle: Geppino e Marinella”, nasce nel 2004 e coniuga pallavolo, musica ed impegno solidale.
La kermesse, nasce in ricordo di Geppino e Marinella, due giovani moranesi purtroppo prematuramente scomparsi a causa di una forma tumorale.

Gli amici individuano così una forma per tramandare la loro voglia di vivere: «Il Memorial delle Stelle nasce in una notte d’estate – ci spiegano i ragazzi del Comitato Organizzatore–, mentre cercavamo un modo per far rimanere sempre più indelebile il ricordo di due grandi amici, due ragazzi che ci hanno regalato momenti indimenticabili, due persone che ci hanno insegnato che nonostante il destino spesso sia crudele, bisogna però continuare a lottare senza mai avere la voglia di mollare. memorial per sito

Se qualcuno oggi ci chiedesse perché ogni anno il Memorial venga riproposto, non potremmo che dire che “la vita eterna esiste nel ricordo degli altri, loro vivono in noi”».

AL CARNEVALE ESTIVO DI PUTIGNANO!

26/07/17

IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI

Concerto al CARNEVALE ESTIVO

30 luglio – PUTIGNANO (BA)

Piazza Principe di Piemonte

Ore 21:30

Domenica 30 luglio Il Parto delle Nuvole Pesanti sarà in concerto in occasione del Carnevale Estivo a Putignano (Ba), uno dei più antichi d’Europa.

La storica band calabro-bolognese porterà il suo live all’interno della tradizionale parata “Notti mostruose. La mostra dei mostri”, un appuntamento da non perdere con i sette carri della sfilata invernale che tornano a popolare e animare le strade del centro storico.

Le Nuvole Pesanti, dopo avere suonato su palchi importanti (Primo Maggio di Roma, Premio Tenco, Carpino Folk Festival, Festival internazionale Sete Sois Sete Luas, International World Fest Stoccarda, Carnevale di Berlino, di Ivrea, quello svizzero di Basilea e quello austriaco di Graz) e girato per il mondo (New York, Bagdad, Londra, Berlino, Praga, Lisbona, Budapest, Siviglia, Fortaleza), nella prossima stagione tornano con un nuovo concerto dove la tradizione musicale calabrese si fonde con quella mediterranea, dando vita ad un originale metissage di sound etnico, folk e world music. Un’irresistibile crocevia di suoni e liriche che attingono dalla tradizione popolare per arrivare alla freschezza di una nuova concezione musicale, dove musica, poesia, ironia e allegria sono miscelate a momenti teatrali, circensi e mimici. I travestimenti e le maschere carnevalesche, tratte da diversi racconti, favole e leggende assumono un’importanza fondamentale nello show.

Sul palco: Salvatore De Siena (voce, chitarra, tamburelli), Amerigo Sirianni (chitarre, mandolino, voce), Mimmo Crudo (basso), Paolo Presta (fisarmonica), Emanuela Timpano (sax e tastiere), Enzo Ziparo (chitarra battente), Domenico Ziparo (tastiera), Manuel Franco (batteria), Alfredo Lavorato  (guest).

Per ulteriori info:

www.carnevalediputignano.it

putignano per news