TERRE DI MUSICA A UNI.TO

08/02/2017

Terre di Musica presentata all’Università di Torino

L’Università di Torino accoglie una presentazione del nostro progetto Terre di Musica. Ecco il testo del comunicato, divulgato dall’Ateneo torinese.

Lunedì 20 febbraio 2017 alle ore 16 nell’Aula Magna della Cavallerizza in via Verdi 9 a Torino è in programma un incontro dedicato a Terre di Musica, Viaggio tra i beni confiscati alla mafia, un progetto di riqualificazione culturale dei territori confiscati alla mafia facente leva sulla forza aggregante del ritmo e della parola intonata. Protagonisti dell’incontro sono l’artefice  del progetto – Salvatore De Siena della band Il Parto delle Nuvole Pesanti – e una serie di operatori in rappresentanza delle istituzioni in esso coinvolte: Rocco Sciarrone, Dipartimento cultura politica e società UniTo, Maria Josè Fava per Libera Piemonte, Piero Ferrante per la rivista Narcomafie, Marco Maccarone del bene confiscato Cascina Caccia S.Sebastiano Po – To –  .

Organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici in perseguimento di un obiettivo di terza missione, e come tale aperto a ogni genere di pubblico, l’incontro è coordinato dal prof. Alberto Rizzuti.